Esplorazione sessuale

La sessualità è uno strumento di benessere

Si può iniziare un percorso di consulenza sessuale anche se va tutto bene. In questo caso, gli incontri diventano occasioni per scoprire lati ancora inesplorati della propria vita sessuale, come singolo o in coppia. Non solo problemi, quindi, ma soprattutto fantasie e desideri inespressi cui si sta cercando di dare forma.

La sessualità come parte del benessere della persona

Soffrendo di una malattia genetica che non mi permette di camminare fin da quando ero bambina, sono molto sensibile al tema del benessere e della qualità di vita. Per me stessa e per le persone accanto a me cerco un benessere olistico, che coinvolga tutti gli aspetti della vita. Il sesso è uno di questi.

Anche se si fa fatica ad ammetterlo nella nostra società, una sessualità armonica e in linea con i propri desideri è fondamentale per vivere bene. Accettare il proprio essere sessuato, comprendere che cosa ci si aspetta dal partner, esplorare nuovi modi per provare piacere sono tutti modi per prendersi cura di sé. Perché non chiedere aiuto a un professionista, che faccia da guida in questo viaggio di esplorazione?

Grazie agli studi e alle esperienze che ho fatto nel corso degli anni, ho sviluppato competenze che vanno dai sex toy al BDSM. Posso quindi aiutare non solo ad affrontare eventuali problematiche, ma anche ad esplorare il lato giocoso del sesso.

Viaggio nei propri desideri sessuali

Il percorso di esplorazione sessuale ha due finalità principali:

scoprire modi nuovi per vivere il sesso, quindi esplorare le proprie fantasie nel senso più completo del termine;
approfondire fantasie e desideri di cui si è già consapevoli, ma che non si sa come condividere con il partner, come mettere in atto, se mettere in atto.

Nel secondo caso, il percorso di esplorazione può aiutare a capire anche se c’è il reale desiderio di mettere in atto la fantasia. Ad esempio, una coppia può fantasticare di aprirsi a un terzo, approfondire la questione e scoprire che non fa per lei. Con una persona terza che fa da intermediario, è più facile dirimere una situazione dubbia e arrivare alla conclusione migliore per tutti.

Altre volte, la fantasia corrisponde effettivamente a un desiderio. In questi casi, può servire un aiuto per rendere le fantasie reali senza conseguenze negative. La consulenza serve infatti a sviscerarle in un contesto protetto, esaminando insieme tutti i possibili sviluppi, cosa si può fare e cosa no. In questa sede posso anche proporti ulteriori occasioni di approfondimento, come corsi e workshop tenuti da specialisti.