Educazione sessuale

Fare sesso non significa conoscere il sesso

Quando si parla di consulenza sessuale, si parla sempre di problemi: disfunzione erettile, anorgasmia e molto altro. È vero: se una persona ha un problema, allora bisogna intervenire per aiutarla a ritrovare l’equilibrio e una buona qualità della vita. Sono però convinta che la cosa migliore sia agire in modo da prevenire la disfunzione, affinché non si verifichi nemmeno. L’educazione sessuale serve proprio a questo.

Formazione per adulti

Buona parte dei problemi in ambito sessuale sono frutto di una mancata conoscenza del proprio corpo e di quello del partner. Tante persone si portano dietro infatti lacune derivanti da un’educazione sessuale carente, cui cercano di rimediare con consigli di amici e ricerche su internet. Le lacune si trasformano quindi in false certezze, che con il tempo rovinano la vita sessuale.

Per combattere questo fenomeno, bisogna colmare le lacune con risposte scientifiche ed eliminare tutte le false certezze che ci si porta dietro. Spesso basta questo per far sparire problemi in apparenza insormontabili e ritrovare la serenità nella vita di coppia.

Se ci si rende conto di avere dei dubbi anche “banali”, la cosa migliore da fare per se stessi è chiedere a un professionista. Darò il mio aiuto per trovare le risposte che si cercano e di cui si hanno bisogno, senza giudicare né la persona né la sua preparazione. Non c’è niente di male nel non sapere: l’importante è rendersene conto e agire di conseguenza.

Formazione per bambini e adolescenti

Quando si parla di educazione sessuale per bambini e adolescenti, ci si concentra su due punti:

● come evitare le malattie sessualmente trasmissibili;

● come evitare gravidanze

Sono entrambe finalità fondamentali, ma lasciano da parte un terzo punto:

● garantire una vita sessuale serena alla futura persona adulta.

Una buona conoscenza di come funziona il proprio corpo e quello degli altri, infatti, evita la comparsa di gran parte delle disfunzioni sessuali. Purtroppo tanti genitori non sanno come affrontare l’argomento con i propri figli. A volte sono troppo imbarazzati; altre volte loro per primi non sanno come rispondere a certe domande.

Se si desidera garantire una corretta educazione sessuale ai propri figli, propongo incontri di formazione per bambini e adolescenti. In alternativa, consiglio i genitori su come gestire in prima persona l’educazione sessuale dei propri figli. Saranno loro a rispondere alle domande, dopo aver colmato eventuali lacune e compreso quale taglio dare a queste conversazioni.

L’educazione sessuale serve a prevenire i problemi nella sfera intima. Contattami per rispondere ai dubbi o spiegare ai tuoi figli come funziona il sesso