Anna Castagna

Educatrice e consulente di sessuologia

Chi sono

Sono Anna e sono una consulente sessuale. Posso dire che tutta  la mia vita è stato un susseguirsi di conferme che la sessualità era il campo in cui volevo lavorare.

La mia storia parte presto. Una malattia genetica mi impedisce di camminare da quando ero bambina. Forse anche a causa di questo, non ho mai posto giudizi o pregiudizi sugli altri. Sono sempre stata una persona con la quale parlare senza paura di sentirsi giudicati. Intorno ai miei 15 anni, quindi, una persona a me molto cara venne da me e solo da me per confidarmi un segreto: era omosessuale.

La cosa che mi colpì del suo racconto non era tanto che fosse omosessuale. Ciò che mi colpì fu tutto il dolore che si teneva dentro a causa della sua situazione. Mi chiesi perché una persona dovrebbe soffrire così tanto per una cosa bellissima e naturale, come amare e fare sesso. Da qui le domande aumentarono e iniziai a cercare sempre più risposte. Avevo voglia di capire e soprattutto di fare qualcosa, di fare la differenza.

La seconda conferma arrivò con un tirocinio fatto durante il corso di laurea in Scienze dell’Educazione. Lavoravo in una cooperativa per la lotta contro la prostituzione, che toglieva queste donne dalla strada. La cosa che mi colpì di più fu che queste donne, donne che avevano fatto le prostitute per tutta la vita, non avevano la minima idea di come funziona la sessualità. Non sapevano neanche come proteggersi da gravidanze e malattie.

Fu allora che capii che fare sesso non significa conoscerlo e che fare sesso non significa vivere la sessualità che desideri. Tante persone non sanno neanche che quello che desiderano è fattibile; peggio ancora, tante non sanno nemmeno quello che desiderano. Mi resi conto che il sesso richiede formazione e decisi di studiare come consulente sessuale, nonostante i tanti dubbi.

La consulenza sessuale è un campo a suo modo difficile. Devi scontrarti con pregiudizi, stereotipi, problematiche estranee ad altri tipi di lavoro. Ho deciso di intraprendere comunque questa strada perché credo che chiunque abbia diritto a una sessualità sana e consapevole. Ho deciso di andare avanti perché ho capito che la sessualità è parte integrante dello stare bene.

Come detto, tutti questi eventi mi hanno confermato che la consulenza sessuale era la strada giusta per me. Anche grazie ad essi, ho imparato come aiutare gli altri a trovare una nuova consapevolezza di sé.

Se vuoi iniziare un viaggio alla scoperta del tuo piacere  o risolvere un problema, contattami. Troverai comprensione, ascolto e aiuto professionale. Soprattutto, troverai una persona che tiene davvero al tuo benessere.

Di seguito puoi trovare il mio percorso di studi completo:

Laurea in “Scienze dell’Educazione” (Università Bicocca di Milano)

Laurea in “Scienze e Tecniche Psicologiche” (Università eCampus)

Specializzazione in “Esperto in Educazione Sessuale” (A.I.S.P.A. Milano)

Specializzazione in “Consulenza Sessuale” (A.I.S.P.A. Milano)

La mia vita è stato un susseguirsi di conferme che la consulenza sessuale era il campo in cui volevo lavorare. Scopri chi sono e come posso aiutarti.